Privacy Policy
 

Fustellatore Rotativo VB DD- La tecnologia italiana sul converting

Fustellatore Rotativo VB DD- La tecnologia italiana sul converting

English version available here »

Nell’uscita di dicembre 2018 della rivista Converter&Cartotecnica abbiamo evidenziato i punti di forza del nuovo fustellatore rotativo Royal VB DD.

Qui sotto un estratto dell’articolo. Per la versione integrale CLICCA QUI.

A CHI SI RIVOLGE IL FUSTELLATORE ROYAL VB DD? QUALI SONO I SUOI PUNTI DI FORZA?

IL NUOVO FUSTELLATORE ROTATIVO ROYAL VB DD È DISPONIBILE NEI FORMATI 2.400, 2.800 E 3.100 MM CON SVILUPPO DEL CILINDRO STAMPA DI 1676 MM

Con questo macchinario, Sipack offre una tra le più valide alternative sul mercato in termini di standard prestazionali e qualitativi rispetto al budget investito, in quanto la costruzione, la tecnologia a motori diretti e la componentistica di alta qualità garantiscono precisione, robustezza e affidabilità.

Progettato e realizzato interamente in Italia, come tutte le macchine Sipack, il fustellatore rotativo Royal VB DD è costruito con le tecnologie più avanzate del settore, sia in fase di progettazione che di realizzazione.

L’attenzione “artigianale” alla qualità costruttiva si traduce in un macchinario estremamente silenzioso, a basso consumo energetico e con costi di manutenzione drasticamente ridotti.

Il Royal VB DD è la scelta più adatta per sostituire una macchina esistente con una linea accessibile nel costo ma tecnologicamente all’avanguardia, che garantisce una fustellatura e stampa di altissima qualità e minore spreco di materiale, con il vantaggio aggiuntivo della quasi assenza di manutenzione data dall’impiego dei motori diretti.

Inoltre, la possibilità di lavorare a rese multiple con un’alta precisione, anche a velocità elevate, determina un significativo incremento di produttività.

Grazie alla qualità tecnica e del design, il fustellatore Royal VB DD, come tutte le altre macchine Sipack assemblate e provate in azienda, è installabile in tempi estremamente ridotti. In meno di una settimana il macchinario è installato e perfettamente operativo.

Nell’ultima installazione effettuata, il cliente ha notato che l’altezza del pallet era maggiore rispetto a quelli prodotti con le altre linee, a parità di numero di scatole impilate. Questo è l’effetto più visibile dell’introduttore “soft-crush” che spingendo il foglio per quasi la totalità della sua lunghezza ne diminuisce drasticamente lo schiacciamento dell’onda rispetto ai sistemi tradizionali e aumenta la resistenza a compressione del prodotto finito, rendendo possibile la scelta di carte di grammatura più bassa.

Un’altra caratteristica di grande interesse… LEGGI DI PIU’